La sfida generazione tra il Commodore 64 e lo ZX Spectrum ha caratterizzato l’adolescenza della generazione degli anni 70’-80’ e con il libro di Jurij Ricotti abbiamo celebrato la storia dell’informatica. Con questi nuovi strumenti è nata l’informatica domestica e si è sviluppato un vero e proprio circuito di giornali e miti. Il computer divenne un fenomeno sociale. La storia di questi primi computer si è intersecata con il grande tema della mancanza del Copyright in Italia sullo sviluppo di software, che ha fortemente penalizzato l’industria gaming italiana per i successivi trent’anni. Oggi il mondo è cambiato ma questo libro ha la capacità sia generazionale di ricostruire una storia che fa parte delle nostre vite sia di analizzare il ritardo della filiera del gaming italiano.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Presentazione libro su disputa Commodore 64-Spectrum

Category: AttualitàNotizie
0
66 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *