Con l’approvazione del testo all’unanimità, sia alla Camera sia al Senato, sulla pirateria digitale abbiamo scritto una pagina parlamentare di collaborazione nazionale. Abbiamo dotato la Nazione di una tutela adeguata al diritto d’autore e ai diritti connessi, nel rispetto, ovviamente, dei diritti alla libertà di manifestazione del pensiero e di cronaca, che sono, per noi, principi basilari dell’espressione sulla rete. Abbiamo garantito la nostra economia e tutelato migliaia di posti di lavoro. Il danno della pirateria in termini di Pil è di oltre 700 milioni, mancati introiti fiscali per 319 milioni e perdite anche in termini di occupazione con una stima di circa 10 mila posti di lavoro messi a rischio. Abbiamo approvato una vera e propria legge quadro, la più all’avanguardia d’Europa”. Come presidente della commissione Cultura ed Editoria della Camera e primo firmatario, insieme alla deputata Maccanti, della legge contro la pirateria digitale.  su cui il Parlamento abbiamo trovato unanime condivisione del Parlamento, trattandosi di strumenti legislativi e operativi snelli. Un testo nato contro la pirateria sportiva con i testi Capitanio e Butti come base, come contrasto alla pirateria sportiva, e ampliato ai settori dell’audiovisivo, del cinema, della musica, dell’editoria. Un ringraziamento ai ministri Sangiuliano, Abodi, Urso, Ciriani e al sottosegretario Borgonzoni per l’ampia collaborazione.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Vittoria: approvato all’unanimità la legge contro la pirateria digitale a tutela del diritto d’autore e diritti connessi

Category: AttualitàNotizie
1
557 views

1 comment

  • Gentile Onorevole,
    plaudo per questa ottima iniziativa legislativa, non ho ancora letto la legge e mi riservo di farlo.
    Volevo segnalare che il mondo dei doppiatori è in agitazione per via dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale che, utilizzando le voci reali dei doppiatori, si prefigge di sostituirli. Ove Lei fosse interessato a questa forma di tutela del diritto d’autore, ed alla salvaguardia di alcune migliaia di posti di lavoro, mi riservo di ampliare quanto qui accennato mettendola anche in contatto con qualcuno che si occupa del doppiaggio. Io le scrivo da spettatore in quanto la mia compagna, attrice doppiatrice, me ne ha parlato in maniera sommaria.
    Compimenti ancora La ringrazio per l’attenzione e le auguro buon lavoro.
    Mario Liotta

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *