Dopo l’abbattimento del muro di Berlino, è il momento del “muro” di Pechino.  Il 9 novembre 1989 è caduto il Muro di Berlino: quando cadrà il muro di Pechino e il comunismo cinese? Sono intervenuto in aula il 9 novembre per ricordare come quel giorno del 1989 festeggiammo la caduta del Muro di Berlino: una vittoria della verità e della libertà contro l’oppressione. La sconfitta della rivoluzione socialista, quel “Paradiso sulla terra” che ha fatto 100 milioni di morti.

Oggi, è la Repubblica Popolare Cinese il nuovo nemico della verità. Un’economia capitalistica con un regime dittatoriale, quello del partito comunista, che limita la vita dei cittadini e sottomette il popolo libero. Ho voluto anche ricordare, che in Aula c’è chi non condanna questa potenza, tanto da voler chiamare il governatore dello Xinjiang – esponente nazionale del Partito Comunista Cinese – in audizione in commissione Esteri alla Camera, audizione non tenutasi grazie alla contrarietà di Fratelli d’Italia.

Rivedi il mio intervento

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

32 ANNI DALLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO

Category: AttualitàcaroselloevidenzaNotizieslider
0
181 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *