Alla Camera per la presentazione del nuovo volume di ScriptaManeant, che ringrazio per l’instancabile lavoro che svolge nella pubblicazione di importanti monografie come questa. Il termine libro è senz’altro riduttivo. La chiarezza delle immagini, la ricercata qualità dell’impaginazione e della copertina e molte altre caratteristiche rendono le opere di Scripta Maneant un unicum nel panorama editoriale italiano.
La presentazione di oggi può essere considerata parte di un vero e proprio palinsesto di iniziative che come Presidenza della Commissione cultura della Camera abbiamo voluto sostenere e promuovere in occasione della giornata internazionale dei diritti delle donne. Venerdì con il Gruppo Storico Romano, al Parco archeologico del Colosseo, rivivremo il momento in cui Ortensia riuscì a fare un’orazione nell’antica Roma, la prima nella storia da parte di una donna. Ieri inoltro ho partecipato ad un premio intitolato alla Callas, un’altra donna che con la sua voce e la sua vita consegnata al mito dell’eternità.
Abbiamo voluto riempire l’8 marzo di un nuovo significato, ricordando quelle donne che sono state precursori nei propri campi e nelle proprie epoche. La storia di Artemisia Gentileschi è il simbolo di quanto la cultura sia in prima linea nell’abbattere i pregiudizi e a rivelarsi innovazione. La sua pittura drammatica, diretta ed intransigente, che si rapporta e si integra con gli eventi della vita dell’artista descritti nel volume, è tra le più rappresentative del seicento. Valorizzarne la qualità artistica, aldilà della portata storica legata al suo genere, è un’operazione culturale coraggiosa e lodevole.
Nel ringraziarvi e nell’aprire il dibattito artistico e storico sulla figura di questa importante artista, voglio chiudere con un suo passaggio al mecenate Don Antonio Rufo: “Mostrerò alla Vostra Illustre Signoria ciò che una donna può fare. Le opere parleranno da sole.” Dopo secoli, e anche grazie al lavoro prezioso di Scriptamaneant, quelle opere continuano a parlare da sole.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Grazie al lavoro di Scripta Maneant le opere di Artemisia Gentileschi sono di nuovo qui a parlarci

Category: Notizie
0
191 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *