A Roma per il passaggio del Treno del Ricordo – per la costruzione di una memoria condivisa – nato da una risoluzione approvata all’unanimità in Commissione cultura della Camera. Ringrazio il ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi e Fondazione FS, tutte le amministrazioni coinvolte, la collaborazione della Rai, Istituto Luce, le Associazioni degli Esuli di tutta Italia, Rai Cultura e Rai Storia. Ringrazio anche il registra Leonardo Petrillo, che ne ha curato i video. Nel giorno in cui ricorre il secondo anniversario dall’invasione dell’Ucraina, quando molti profughi ucraini furono costretti a causa dell’aggressione russa a emigrare, ricordiamo le pagine di una storia condivisa europea. Il treno sta attraversando tutta l’Italia, da Trieste a Taranto, ogni volta accolto da migliaia di persone e dalle associazioni degli Esuli. In attesa del Museo del Ricordo – di cui ringrazio il presidente Meloni, il ministro Sangiuliano e il presidente Rocca – oggi celebriamo una grande operazione di memoria per le future generazioni.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Treno del Ricordo a Roma per costruzione memoria condivisa

Category: evidenzaNotizie
0
322 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *