Grazie ad un nostro emendamento, per celebrare la Giornata nazionale del made in Italy, lo Stato si coordinerà con le associazioni e con gli organismi operanti nel settore, oltre all’Associazione marchi storici d’Italia, anche con le associazioni operanti nel settore del design, anche industriale, per promuovere iniziative per tutelare la creatività in tutte le sue forme.

Per quanto riguarda il premio di ‘Maestro del made in Italy‘, conferito dalla fondazione istituita con lo stesso disegno di legge ‘Imprese e competenze per il made in Italy’, abbiamo coinvolto ai fini dell’assegnazione anche il parere del Ministero della Cultura. Sono state poi introdotte norme migliorative della legislazione sulle imprese culturali e creative estendendo il perimetro dei soggetti. Il Parlamento ha contribuito a migliorare il testo del Governo.

Col ministro Urso e il ministro Sangiuliano lavoreremo per rafforzare l’internazionalizzazione della filiera culturale. Con un ordine del giorno a mia prima firma garantiremo la costituzione, nell’ambito dell’Esposizione, dello spazio ‘Gio Ponti’ per la raccolta e l’esposizione permanente delle opere di disegno industriale vincitrici del premio ‘Compasso d’Oro’ dedicato alla selezione dei progetti e prodotti di disegno industriale più innovativi realizzati da imprese italiane o da progettisti italiani, in collaborazione con l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro di Milano, e che, in collaborazione con l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro di Milano, la Fondazione provveda al censimento nazionale di musei e centri di esposizione regionali che promuovono i prodotti dell’artigianato più innovativi realizzati da imprese italiane.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Più Italia nel mondo, bene Sangiuliano e Urso

Category: Attualità
0
100 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *