“C’è ancora domani” è un film coraggioso, come ha detto il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, che ha un alto valore educativo e ritengo che debba essere proiettato nelle scuole. Ho avuto l’onore di stringere la mano a Cortellesi alla Festa del Cinema di Roma.

La bocciatura di questo film di grande successo, diventato il simbolo della lotta delle donne contro la violenza di genere, non è imputabile a un organismo nominato dal ministro Sangiuliano né è avvenuto in data in cui lui era in carica. Si tratta di un film che comunque ha ricevuto circa 3 milioni di euro di tax credit. La commissione di valutazione sarà rinnovata a scadenza naturale, e sarà occasione per riformare i criteri di valutazione soprattutto nella pubblicità delle motivazioni. La sinistra retorica fa sterili polemiche infondate.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

cinema, “c’e’ ancora domani” film coraggioso bocciato da precedente governo

Category: Attualità
0
157 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *