Dopo decenni il dolore non perdona. In questa giornata il pensiero va ai familiari costretti a soffrire il vuoto quotidiano dei propri affetti.
L’approvazione della mozione sulla strage di Bologna, a mia prima firma, che impegna il governo a una riforma della disciplina del segreto di Stato, è un segnale positivo che va nella direzione di costruire finalmente una verità storica condivisa.
Ribadiamo ancora una volta il rispetto per il lavoro dei magistrati ma una commissione d’inchiesta, come previsto dall’articolo 82 della Costituzione che attribuisce a queste istituzioni gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell’autorità giudiziaria, sul periodo della guerra fredda e le stragi in Italia può portare nuovi documenti e sviluppi fondamentali. Lo sforzo per la ricerca della verità non è mai abbastanza.
Clicca qui per vedere il mio intervento in Aula
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Strage di Bologna, bene approvazione mia mozione

Category: Attualità
0
215 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *