Ieri mattina sono intervenuto all’ Assemblea annuale di Assocontact 2022 “Il contributo dei Contact center all’economia e alla digitalizzazione del Paese” a Palazzo Wedekind. La filiera dei Contact Center sostiene l’occupazione dei territori e fornisce lavoro a circa 185.000 addetti. Il settore necessita di una visione che deve implementare una normativa di settore e supportare la formazione e la digitalizzazione dei dipendenti, due obiettivi strategici che devono essere attuati il prima possibile.
Per monitorare le crisi aziendali e gli impatti sul territorio è necessaria la realizzazione di un osservatorio presso il Ministero della Sviluppo Economico sui Contact Center.
La digitalizzazione del personale è l’altro nodo fondamentale. Come previsto dal Governo è indispensabile e per questo è doveroso un incremento dei fondi del Pnrr da distribuire alle Regioni, per completare ed aggiornare le competenze dei dipendenti.
Per raggiungere questi risultati proveremo ad autunno a portare in Commissione una proposta di legge quadro trasversale sulla sovranità digitale, con la speranza che non sia solo una proposta simbolica ma un’iniziativa di regolazione dei settori legati alla digitalizzazione.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Assocontact 2022 – Per una maggiore formazione e digitalizzazione dei contact center

Category: Notizie
0
242 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.