“Il nostro movimento è stato il primo a parlare di sovranità digitale, anche prima delle istituzioni europee. Per rovesciare la spirale negativa c’è bisogno di una politica culturale conservatrice, attraverso palinsesti di eventi, ricorrenze e istituzioni, esaltando la dimensione di condivisione e di comunità che caratterizza il nostro Paese”. Rileggi la mia intervista su Formiche, cliccando qui

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Come Fratelli d’Italia vuole promuovere la sovranità digitale

Category: AttualitàNotizie
0
26 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.