Siamo felici che via Alessandrina sia stata riaperta dopo ben 14 anni, ricordiamo che fummo critici circa l’ipotesi di abbattimento di una strada storica ed oggi invece i fatti ci danno ragione”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fratelli d’Italia, Federico Mollicone dirigente romano, e Stefano Tozzi capogruppo nel I Municipio. “La valorizzazione dei Fori – proseguono – è patrimonio di tutti e facciamo presente al sindaco Marino che fu proprio il centrodestra, in questi ultimi anni, ad aver avviato questo percorso di riqualificazione, come è accaduto con i giardini di Largo Corrado Ricci e con il decoro delle aiuole e delle fioriere dei Fori, per troppi anni colpevolmente abbandonate al degrado e all’incuria. Al tempo stesso chiediamo al sindaco di ascoltare le istanze sui Fori che arrivano dai cittadini dei rioni Esquilino e Monti che stanno protestando in questi mesi sulla chiusura al traffico privato di via dei Fori Imperiali. Proprio ieri l’assessore Improta ha definito questo provvedimento, appunto, una semplice ‘chiusura a traffico privato’ e non pedonalizzazione come ormai solo il Sindaco chiama questo provvedimento. Migliorare l’area dei Fori si può e si deve ma bisogna avere un progetto organico partecipato che coinvolga i cittadini tagliati fuori da ogni decisione sarebbe opportuno utilizzare le risorse per la corsia preferenziale dei Fori per avviare scavi in quell’area. Anzichè sostenere, come ha fatto Marino, Una scelta scellerata che sta creando disagi alla cittadinanza e malumori nella stessa maggioranza

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

FORI, SERVE PROGETTO PARTECIPATO PER MIGLIORARE AREA

Category: caroselloNotizie
0
529 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.