Oggi abbiamo inaugurato presso la suggestiva Sala del Cenacolo di Palazzo Valdina, la mostra “L’Affaire Moro negli scatti di Gianni Giansanti” promossa da ICAS, Archivio Giansanti e Civita in collaborazione con Radio Radicale e Fondazione Sciascia. L’apertura della mostra, dedicata a l’On. Aldo Moro, alle vittime della sua scorta e a tutte le vittime delle stragi, coincide con il giorno in cui, nel 1978, il corpo di Moro fu ritrovato all’interno della famosa Renault 4 rossa, in via Caetani a Roma, assassinato dopo 55 giorni di rapimento da parte delle Brigate Rosse: il tragico evento fu immortalato nei celebri scatti di Gianni Giansanti (Roma, 1956-Roma, 18 marzo 2009), tra i più apprezzati fotogiornalisti sulla scena internazionale. In mostra fino al 13 maggio con INGRESSO GRATUITO, SENZA GREEN PASS.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

L’Affaire Moro negli scatti di Gianni Giansanti

Category: Notizie
0
29 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.