In questi cinque anni, il palinsesto culturale della città è stato ampliato e rivoluzionato attraverso l’affermazione di una nuova strategia tesa a valorizzare, non solo i nomi noti e i grandi eventi, ma capace di mettere al centro della scena le associazioni, le compagnie di teatro e di danza, le orchestre e i cori.

Ho creato nuovi circuiti culturali, tra cui “Roma in Scena” e “Roma Segreta”, ho fatto rinascere il Carnevale Romano (cinque edizioni in cinque anni, 1.100.000 di partecipanti e 160 eventi). Ho rilanciato l’antica tradizione de “La Girandola” di Castel Sant’Angelo con i suoi fuochi pirotecnici e il “Natale di Roma” con le rievocazioni storiche.

Con le notti tematiche “FutuRoma”, i 140 anni di Roma Capitale e  150 dell’Italia, “Musei in Musica”, le grandi mostre di Leonardo, Michelangelo, Caravaggio e Tiziano, abbiamo raddoppiato il numero di visitatori nei musei rispetto alle precedenti giunte.

Ho potuto realizzare tutto questo grazie ai tecnici, alle associazioni, agli artisti e al popolo di Roma, che ci ha seguito con entusiasmo. Insieme abbiamo affermato la cultura del cambiamento.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

BUONA NOTTE DEI MUSEI 2013

Category: Notizie
0
243 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.