Massimo Canu, direttore dell'ACT

Dopo oltre un decennio di affidamenti diretti l’Agenzia capitolina sulle tossicodipendenze ha avuto il merito, grazie all’operato del suo direttore Massimo Canu che ha lavorato con grande trasparenza amministrativa, di aver riportato legalita’ nella gestione dei servizi, incentrando l’attivita’ sul recupero attivo dei tossicodipendenti e sulla prevenzione.

Dunque, una nuova impostazione culturale che ancora oggi subisce gli attacchi strumentali di una parte politica che di proroga in proroga, e senza alcuna gara pubblica, per decenni ha fatto carne da porco su questo settore.

Non accettiamo lezioni da chi trasformato la nostra citta’ nella capitale d’Italia per morti da droga e ha consentito il consolidamento di un vero ‘cartello’ di enti nella totale mancanza di trasparenza e regole.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Roma: su Act ora legalità dopo affidamenti diretti

Category: Notizie
0
204 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.