Federico Mollicone insieme a Giorgia Meloni

E’ nato il 10 gennaio, in seno all’Assemblea capitolina, il nuovo schieramento consiliare Fratelli d’Italia di cui sono il capogruppo. Ne fa parte anche Andrea De Priamo, presidente della Commissione Ambiente, Verde pubblico e Diritti degli Animali.
Dopo aver seguito con entusiasmo l’organizzazione delle ‘primarie delle idee’, la grande manifestazione del 16 dicembre che ha visto oltre 5 mila persone riunirsi all’Auditorium Conciliazione insieme a Giorgia Meloni e Guido Crosetto, ed essere entrati a far parte del comitato nazionale costituente, abbiamo costituito in Campidoglio il gruppo assembleare di ‘Fratelli d’Italia – Centrodestra nazionale’.
In questo scenario di cambiamenti radicali nella politica italiana, riteniamo fondamentale scegliere da che parte stare. E noi abbiamo preferito stare non dalla parte del tornaconto personale e della ‘poltrona sicura’, ma di chi con spirito di avventura vuole rimboccarsi le maniche per rifondare l’Italia e rinnovare il centrodestra.
‘Fratelli d’Italia’ resta e intende rimanere nella maggioranza di centrodestra che sostiene il sindaco Alemanno. Come abbiamo fatto finora, continueremo a confrontarci su ogni posizione, su ogni delibera e su ogni iniziativa della maggioranza: ‘Fratelli d’Italia’ sarà un valore aggiunto e non sottratto al centrodestra e guiderà i gruppi che nei Municipi si stanno via via costituendo.
Il movimento è aperto a tutti i consiglieri capitolini che, al di là dei vecchi schieramenti, si riconoscono nei valori della Patria, della famiglia, della cristianità, dell’onestà, dello sviluppo sostenibile, della solidarietà sociale, della meritocrazia e della partecipazione.
La nascita del nuovo gruppo e’ stata certificata dal presidente dell’Aula, Marco Pomarici, all’inizio della seduta.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Fratelli d’Italia arriva in Assemblea Capitolina

Category: Notizie
0
199 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.