La corsa futurista in una passata edizione

E’ stata presentata questa mattina in Campidoglio, alla presenza del sottoscritto in qualità di presidente della Commissione Cultura e Sport di Roma Capitale, e ad Alessandro Cochi, Delegato del Sindaco allo Sport , della testimonial, duplice medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Londra, Oxana Corso e al campione del Mondo Giorgio Calcaterra,  la IV edizione della Corsa Futirista che si svolgerà sabato 24 novembre, con partenza alle ore 21,30, nello straordinario scenario del Circo Massimo.

La  gara, che ha ormai un posto importante nel panorama podistico romano, è organizzata dall’ associazione sportiva OSO Old Stars Ostia di  Ferdy Colloca, direttore artistico del Premio Adrenalina, manifestazione  di arte contemporanea.

Dieci chilometri pieni di suggestioni, da percorrere con indosso un kit di gara fuori dalla norma, piccola torcia che ogni atleta dovrà obbligatoriamente portare sulla testa per illuminare il tracciato. Un omaggio all’effetto «velocità-luce», tra i capisaldi del futurismo e da cui hanno tratto ispirazione gli organizzatori della corsa.

Usciti dal Circo Massimo, i partecipanti a questa originale corsa «by night» si dirigeranno verso il Colosseo (per l’occasione illuminato) prima di tornare alla base per lo sprint finale. Chi non vuole fare i conti con avversari e cronometro potrà comunque indossare la lucina d’ordinanza per incamminarsi alla velocità più gradita lungo i tre chilometri della «passeggiata futurista» non competitiva. Nel corso dell’evento verrà promosso il progetto «Mens Sana – La sana competizione nella vita e nello sport», iniziativa che ha l’obiettivo di promuovere l’atletica, il rugby e più in generale i valori etici caratteristici di queste discipline sportive.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Al via la quarta edizione della corsa futurista

Category: Notizie
0
207 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.