Anche alla luce della mozione a suo tempo approvata dall’Assemblea capitolina, che ha impegnato Roma Capitale e il sindaco Alemanno a mettere in campo tutte le iniziative utili ad evitare la dispersione del grande patrimonio storico, culturale e produttivo di Cinecittà, i primi giorni di agosto convocherò in Commissione Cultura i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, per ascoltare le istanze dei lavoratori, discutere il piano aziendale del presidente Abete e strutturare un confronto diretto ad evitare il licenziamento o la delocalizzazione di una parte delle maestranze. Gli studi nati nel 1937 devono tornare ad essere un polo cinematografico diprimo livello in Italia e in Europa, attraverso il ritorno delle grandi produzioni internazionali, la valorizzazione delle tante professionalità ed eccellenze che operano da anni al suo interno, e la riscoperta di un sito unico tutelato dal Mibac.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

CINECITTÀ,SINDACATI IN COMMISSIONE CULTURA PER DISCUTERE PIANO ABETE

Category: caroselloNotizie
0
222 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.