torbellamonaca.jpg

E’ passato circa un mese e mezzo da quando il sindaco di Roma Alemanno, parlò della possibilità di demolire e ricostruire il quartiere di Tor Bella Monaca. Ora il progetto di riqualificazione urbana e sociale di questa area, verrà presentato il 3 novembre presso l’Auditorium di Tor Vergata, dal sindaco e dall’architetto lussemburghese Léon Krier firmatario di questo progetto. Per la prima volta si introduce il pluralismo nella trasformazione urbanistica della città, affidando ad uno dei massimi esponenti dell’architettura contemporanea, il futuro di un quadrante cittadino: Krier infatti rappresenta una certezza per una trasformazione del quartiere a dimensione umana, nonché per una realizzazione dello spazio urbano ispirata alla qualità della vita dei residenti. Allo stesso tempo riteniamo che il concetto di sostituzione edilizia possa essere sicuramente affermato anche per Corviale, da questo punto di vista ci sentiamo infatti di condividere totalmente quanto affermato dall’assessore della Regione Lazio, Buontempo, rispetto alla necessità di applicare un metodo di partecipazione e condivisione con il territorio per la demolizione e la ricostruzione del quadrante. Ricordiamo inoltre all’assessore Corsini, cui ribadiamo la nostra stima e il nostro apprezzamento, che la demolizione e ricostruzione di Corviale non è un’idea più o meno estemporanea, bensì una battaglia storica della destra a Roma, condotta prima nei lunghi anni di opposizione e ribadita poi nella vittoriosa campagna elettorale che ha portato all’elezione del sindaco Alemanno.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Urbanistica, a novembre il master plan di Tor Bella Monaca

Category: Notizie
0
223 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.