126865943215125214_campidoglio2.jpg

E’ stato lo sport, il tema centrale della seconda giornata dedicata alla ricostruzione in Abruzzo, che si è tenuta presso il palazzo dell’Aranciera di San Sisto, nell’ambito della manifestazione “L’Ambasciata dell’Aquila a Roma”. Nel corso dell’iniziativa è stato presentato il progetto ideato dall’ex rugbista Carlo Caione a cura di Aldo Benedetti docente di Architettura, “Forza Aquila”, che ha come obiettivo  quello di ricostruire nella zona del centro sportivo di piazza D’Armi, un’area che tenendo conto delle più innovative tecniche antisismiche, risponda alle molteplici esigenze sportive e ricreative dell’intera comunità aquiliana. E’ stata poi la volta di Ugo Mantini, vice presidente FIT Abruzzo, che ha illustrato il piano per la realizzazione di una struttura polifunzionale intitolata alla memoria di un giovane atleta diciassettene vittima del sisma 2009. E’ stato quindi un piacere poter intervenire in qualità di presidente della commissione Cultura e Sport di Roma Capitale, insieme ad altri esponenti del mondo dello sport e della politica, a questa manifestazione, che dimostra quanto sia importante poter sostenere l’Abruzzo anche con la forza aggregante dello sport.  

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Abruzzo, la ricostruzione parte dallo sport

Category: Notizie
0
220 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.