ara-pacis.jpg

Un sottopasso di 600 metri tra Ponte Cavour e Ponte Regina Margherita, con l’interramento di Lungotevere in Augusta; lo spazio di fronte all’Ara Pacis che grazie allo spostamento del traffico sotto terra diventerà isola pedonale e parco; il parziale abbattimento del muretto della teca di Richard Meier che ora impedisce la vista delle due chiese gemelle; un parcheggio sotterraneo da 308 posti auto e infine il restyling completo dell’adiacente piazza Augusto Imperatore. Questi sono i principali elementi del progetto preliminare di riqualificazione della zona dell’Ara Pacis, approvato dalla Giunta capitolina, che dovrebbe iniziare per la primavera del 2011. L’intero programma di interventi andrà ora al vaglio definitivo del Consiglio comunale. Un progetto che recupera l’unità urbana di questo scorcio del centro storico di Roma. Personalmente non posso che apprezzare l’impegno del sindaco e della Giunta per la chiusura di una polemica storica rispetto all’invasività del progetto di Meier, in un contesto urbanistico come quello di piazza Augusto Imperatore. Grazie al positivo lavoro svolto dal primo cittadino della Capitale, é stato possibile trovare un accordo con il progettista, che comunque ha dimostrato grande disponibilità a rivedere il suo lavoro, e mantenere gli impegni presi pubblicamente liberando la facciata delle chiese gemelle dal muro che ne ostruiva la vista. Un passaggio positivo per il riassetto di tutta la piazza, ma rimane da un punto di vista culturale ed estetico un giudizio negativo che va addebitato alle scelte dell’ex sindaco Rutelli, che ha pensato bene di fare un copia e incolla di un monumento visto a Los Angeles, appiccicandolo in un contesto urbanistico come quello romano che vanta duemila anni di storia. Inutile infine ricordare che contro questa scelta si schierarono il fior fiore degli architetti di sinistra, non è dunque una posizione oscurantista questa, bensì l’apertura di un dibattito attuale e internazionale sui contenitori moderni nei contesti urbanistici preesistenti, che questa Amministrazione porta avanti.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Ara Pacis, ecco come cambia il suo volto

Category: Notizie
0
447 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.