3327462871_2a6f2e6c9e.jpg

Il sindaco Gianni Alemanno e l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghera, hanno presentato il Piano Straordinario di manutenzione stradale, per ristrutturare la pavimentazione dissestata delle arterie stradali. I lavori sono stati concentrati nel periodo estivo e si prevede che termineranno per la fine di settembre, in questo modo verranno limitati i disagi alla cittadinanza e al traffico. Da via Merulana a viale Regina Margherita, da via di Tor Bella Monaca a via Prenestina, dal Lungomare Toscanelli alla Camilluccia, sono soltanto alcune delle 186 strade interessate, di cui ben 50 di grande viabilità. Cinquanta milioni di euro sono stati distribuiti su 40 ordinanze da 1 milione e 250mila euro ciascuna e ripartiti a gruppi di due municipi ciascuno, in modo da poter disporre al meglio delle risorse umane e dei mezzi d’opera. Per accelerare i tempi e svolgere i lavori nel periodo estivo, l’Amministrazione comunale ha proceduto all’affidamento a procedura negoziata e per dare alle gare la massima trasparenza sono state invitate tutte le imprese in possesso dei requisiti richiesti, che hanno manifestato interesse a partecipare. Il Piano Straordinario di manutenzione stradale prevede anche una serie di interventi per l’importo di circa 18 milioni di euro, che partiranno in autunno, con zone interessate quali via del Corso, via Petroselli e strade limitrofe, via Nomentana. Riguarderanno inoltre tutto il territorio comunale interventi di estensione, potenziamento e ripristino reti fognarie meteoriche oltre al pronto intervento e manutenzione ordinaria delle sedi tranviarie. Questo Piano Straordinario conferma l’impegno concreto del Campidoglio sul tema della manutenzione stradale e mira a proseguire il programma già avviato di ristrutturazione della rete viaria necessario alla sicurezza dei cittadini. Dando inoltre corso al nuovo modello di gestione della grande viabilità, si pone definitivamente fine al maxi appalto Romeo cominciato con la contestazione dei lavori mal eseguiti di via Nazionale, ad oggi riqualificata grazie alla volontà e alla determinazione della Giunta Alemanno e dell’assessore Ghera, che hanno obbligato le ditte ex Romeo a rifare i lavori a costo zero per l’Amministrazione comunale.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Presentato il Piano Straordinario di manutenzione stradale

Category: Notizie
0
199 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.