1218718668776_001.jpg

Sono di questi giorni le polemiche riportate da numerosi quotidiani, in materia di autorizzazioni per eventi culturali che si svolgono nella Capitale. La polemica nasce tra il Campidoglio e il Ministero dei Beni Culturali, sulla concessione da parte del Comune di alcuni spazi che si trovano dentro aree archeologiche, per manifestazioni culturali, autorizzazioni alle quali il Ministero dei Beni Culturali è contrario. Dopo infatti la polemica della manifestazione sulla scalinata Bruno Zevi a Valle Giulia e sul Villaggio dei Mondiali a Piazza di Siena, è un susseguirsi di altolà da parte della Soprintendenza statale, che rischia purtroppo di creare grossi problemi all’Estate Romana. Per questo motivo ci sarà un tavolo tecnico tra il Gabinetto del sindaco e il Ministero dei Beni Culturali per un esame sistematico dei pareri, attraverso il quale si riuscirà ad avere un coordinamento tra Ministero e Comune, in grado di garantire la tutela degli spazi archeologici ma anche l’individuazione di spazi in grado di essere utilizzati per grandi manifestazioni di massa.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Troppe polemiche sui permessi degli eventi culturali

Category: Notizie
0
241 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.