ravizza.JPG

Da mercoledì 26 maggio è tornata la manifestazione “La scuola in festa-Roma città famiglia”, la seconda edizione dell’iniziativa organizzata dall’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Roma, in collaborazione con i principali enti ed istituzioni cittadine, che coinvolge le scuole di ogni ordine e grado della città. Quattro giornate dedicate alla formazione, alla didattica e alle attività progettuali per le scuole romane, un vero e proprio momento di incontro e di scambio per il mondo della scuola, in cui si alterneranno laboratori, attività ricreative, spettacoli di danza, musicali e teatrali. Purtroppo in questi giorni di festa un gruppo di persone tra docenti e genitori ha contestato il sindaco Alemanno e l’assessore alla Scuola Marsilio. Dispiace aver assistito per il secondo anno consecutivo alla demagogica pantomima inscenata dal solito sparuto gruppetto di persone politicizzate. Infatti, nonostante avessero avuto la possibilità di poter parlare con l’assessore  Marsilio, gli insegnanti hanno preferito manifestare contro chi, nonostante le difficoltà di bilancio ereditate dalle amministrazioni di centrosinistra, ha aumentato i posti negli asili nido e stabilizzato, di concerto con le organizzazioni sindacali, oltre 1.300 precari della scuola. Un comportamento questo sì scellerato, che respingiamo con forza, e a cui l’Amministrazione comunale risponde attraverso la forza dei numeri e dei successi raggiunti finora.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Al via i quattro giorni di “La scuola in festa”

Category: Notizie
0
222 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.