santa-maria-in-ara-coeli.jpg

A un anno esatto dal terribile terremoto che sconvolse l’Abruzzo, l’Italia si ferma per non dimenticare. Anche il Comune di Roma dal canto suo ha voluto ricordare la tragedia abruzzese con il concerto che si è svolto ieri presso la Basilica di Santa Maria in Ara Coeli, del Requiem di Mozart, a cui ho avuto l’onore di partecipare come presidente della commissione Cultura capitolina, insieme al sindaco di Roma Alemanno, all’ambasciatore del Giappone Ando e all’ambasciatore d’Austria Berlakovitz. Protagonisti dell’evento sono stati l’orchestra barocca “Marco da L’Aquila” e quattro cori internazionali, quello delle “Voci bianche dell’Arcum”, il coro “Città di Roma”,  la “Cappella musicale Costantina” e il “Joaquin Des Prez”. Roma è stata fin da subito vicina a L’Aquila, ci sembrava doveroso quindi ospitare un concerto di solidarietà in quella che è la chiesa del Campidoglio.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Ricordando le vittime del terremoto in Abruzzo

Category: Notizie
0
162 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.