69041252_15afd2ba701.jpg

E’ di venerdì la notizia di un cittadino cinese ferito a una gamba con un colpo di pistola, all’interno di un ristorante cinese sito in via Cairoli, nel rione Esquilino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di piazza Dante, che hanno fermato una persona, connazionale del ferito, indiziato per essere il responsabile dell’assalto. Tre i colpi esplosi nel ristorante, sui quali i militari stanno indagando per chiarire i contorni oscuri della vicenda, di cui non sono ancora noti i motivi. Il tentato omicidio, è l’ennesimo episodio di criminalità che si registra in un quartiere da anni sotto assedio da parte degli immigrati. Molto è stato fatto dalla Giunta Alemanno in questi ultimi due anni,  che ci hanno visto arginare un fenomeno in piena che ha prolificato a causa del permissivismo portato avanti negli anni passati dalla sinistra, ora quindi diventa sempre più pressante imprimere una forte accelerazione sul Patto per l’Esquilino sicuro, infatti di fronte a fatti di cronaca come questi rivolgiamo un appello al Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, al sindaco Gianni Alemanno e al delegato alla Sicurezza del Campidoglio Giorgio Ciardi, affinche’ si giunga quanto prima a una risoluzione forte e definitiva. Un quartiere con le scellerate politiche delle precedenti amministrazioni comunali e la totale assenza del Municipio Centro Storico nell’azione di contrasto all’abusivismo commerciale, hanno negli anni radicalmente cambiato, umiliato e stravolto questa zona, che oggi è divenuta campo d’azione incontrollato della criminalità organizzata orientale.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Esquilino, accelerare su Patto per Roma sicura

Category: Notizie
0
154 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.