villa_celimontana1.jpg

Sette tra ville storiche, parchi e giardini, torneranno al loro antico splendore, grazie ai quattro milioni di euro di finanziamento dei fondi Arcus, la società governativa per la promozione culturale, ottenuti dall’assessorato all’Ambiente capitolino, che andranno a riqualificare il verde pubblico della Capitale.  I lavori riguarderanno spazi  di particolare interesse storico, ambientale e culturale come Villa Carpegna (stanziamento 800.000 euro), Villa Celimontana (stanziamento 900.000 euro), Villa Aldobrandini (stanziamento 500.000 euro), il Giardino Carlo Alberto (stanziamento 500.000 euro), il Giardino di Sant’Andrea al Quirinale (stanziamento 500.000 euro), il Parco di San Gregorio al Celio (stanziamento 200.000 euro) e il Ninfeo di Villa Sciarra (stanziamento 600.000). Nel ricco patrimonio verde di Roma, bisogna avere un occhio di riguardo per alcune realtà che sono dei veri e propri gioielli, che grazie a questo finanziamento potranno essere riportate ai loro antichi fasti. Tutti i luoghi scelti saranno interessati ad opere di rifacimento dei percorsi, dal restauro delle fontane all’inserimento di nuove panchine, di cestini gettacarte e di una nuova segnaletica, dal rifacimento del manto erboso alla ripiantumazione di alberi morti o abbattuti senza dimenticare il controllo sul funzionamento dell’impianto di irrigazione. I lavori finanziati dal bando Arcus attendono di passare nella loro fase operativa con l’arrivo dei relativi stanziamenti da parte del Ministero dei Beni Culturali, i cantieri in ogni caso partiranno in tempi brevi, il primo progetto a venir attuato sarà quello di Villa Carpegna, dove si comincerà infatti prima dell’estate, mentre per tutti gli altri l’avvio dei lavori è previsto entro il 2010. Uno stanziamento di straordinaria importanza sia per la riqualificazione, sia perchè esempio di proficua collaborazione istituzionale tra Amministrazione comunale e Mibac a favore del territorio e della tutela di un bene essenziale del patrimonio artistico-culturale romano. Siamo molto contenti che una parte consistente del finanziamento interessi ville e parchi del centro storico come Villa Celimontana o il Ninfeo di Villa Sciarra, complessi monumentali di inestimabile valore che con questo intervento verranno strappati al loro degrado. A margine di questa iniziativa, voglio ricordare inoltre che grazie al finanziamento del Comune di Roma, a breve inizieranno i lavori di riqualificazione del verde pubblico e l’apertura dei Punti Verde di Qualità di un altro gioiello come il Parco di Colle Oppio e dei Giardini Nicola Calipari di piazza Vittorio.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Ville storiche, al via la loro riqualificazione

Category: Notizie
0
229 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.