jogging-walking.jpg

Garantire ai podisti romani strutture adatte a svolgere jogging in maniera consona, attraverso l’allestimento di luoghi idonei. Un progetto al vaglio dell’Ufficio Sport del Comune di Roma, in accordo con l’assessorato all’Ambiente. Un progetto del quale ci si è occupati soprattutto negli ultimi sei mesi, e che ora la sinistra vuole far suo per motivi elettorali, come nel caso del consigliere comunale del Pd Paolo Masini che vuole far suo  attraverso una proposta di delibera. Noi al contrario degli esponenti del centrosinistra, non amiamo far proclami propagandistici prima di averli realizzati. L’attuale direttore del Dipartimento Ambiente è stato guarda caso anche direttore dell’Ente Roma Natura per molti anni, e con lui stiamo stiudiando il progetto dei punti jogging. Come nostra consuetudine presentiamo i lavori solo dopo averli realizzati, senza ricorrere alla politica dell’annuncio tanto cara alla sinistra. Aggiungo che qualsiasi proposta di delibera che non abbia una maggioranza cospicua resta esclusivamente una buona intenzione, quelle stesse buone intenzioni che non si sono concretizzate nei quindici anni di governo rosso-verde che ci hanno preceduti. Sicuramente la commissione Sport, come già ampiamente dimostrato in altre occasioni, ne sono esempio il riordino delle tariffe comunali o la proposta del fotovoltaico solo per citarne alcune, darà prova di grande competenza e otterrà l’ennesimo importante traguardo di questa Amministrazione anche sui temi dello sport.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Punti Jogging, no alla politica spot

Category: Notizie
0
234 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.