abebe_bikila.jpg

Centomila corridori tra atleti professionisti e amatoriali, 83 nazioni rappresentate, tutto sotto il segno di Abebe Bikila, il maratoneta etiope che alle Olimpiadi di Roma del 1960, vinse la medaglia d’oro per la maratona, correndo i 42 km previsti a piedi scalzi. Stiamo parlando della XVI Maratona di Roma Acea-Electrabel che si terrà il 21 marzo, che ho avuto il piacere di presentare ieri in Campidoglio insieme al sindaco Alemanno, al presidente provinciale del Coni Viola e al presidente della Maratona di Roma Castrucci. Come sottolineato dal sindaco, perché Roma divenga sede olimpica del 2020 bisogna svolgere al meglio i grandi eventi sportivi che si tengono in città, e questo è uno dei grandi eventi della Capitale. La corsa è lo sport più essenziale e di una bellezza irripetibile. La maratona partirà ormai come da tradizione alle 9.00 da via dei Fori Imperiali attraversando il centro storico e i monumenti più significativi della città. A questo riguardo come presidente della commissione Cultura, ho proposto alla commissione Toponomastica di  intitolare una strada a questo grande campione olimpico, Abebe Bikila, il cui toponimo sarà “Abebe Bikila sportivo 1932-1973”.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Maratona di Roma sotto il segno di Abebe Bikila

Category: Notizie
0
318 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.