51035346.jpg

Ne abbiamo parlato pochi giorni fa da questo stesso blog, delle problematiche che affliggono il rione Esquilino e che l’Amministrazione capitolina dopo anni di malgoverno di sinistra, cerca di sanare. Il percorso è lungo e articolato ma la nostra tenacia lo è di più. Come membro della commissione Sicurezza del Comune di Roma, insieme al collega del Municipio I Stefano Tozzi, ho chiesto al delegato per la Sicurezza Giorgio Ciardi e al Gabinetto del sindaco, la convocazione di un tavolo interassessorile che coinvolga anche il delegato per il Centro Storico Dino Gasperini, per verificare lo stato di realizzazione del Patto per l’Esquilino approvato dal Consiglio comunale tra le sue prime delibere, e accelerare sul contrasto al degrado ambientale che seppur già combattuto in alcune zone del rione, si è purtroppo spostato nelle vie limitrofe, a piazza Vittorio e nei giardini Nicola Calipari. Oggetto del tavolo, sarà verificare la necessità di un’ordinanza specifica per l’attivazione di una presenza interforze antibivacco e di un intervento specifico di riqualificazione da parte dell’Ama, degli assessori all’Ambiente, del Commercio e degli uffici del Decoro Urbano. In riferimento infine alla preannunciata manifestazione organizzata da alcuni esponenti locali del Pd a piazza Vittorio, non possiamo che considerarla “omeopatica”, visto che intendono denunciare un degrado di cui la sinistra è artefice storica e di fronte al quale dovrebbero rimanere in silenzio per i prossimi dieci anni. Un’iniziativa inoltre assolutamente strumentale, data la scandalosa latitanza dell’assessore municipale all’Ambiente, Francesca Santolini, distintasi fin dal suo insediamento per l’assoluta assenza di iniziative e provvedimenti sul tema.  

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Patto per l’Esquilino, accelerazione su sicurezza e decoro urbano

Category: Notizie
0
177 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.