campo-di-concentramento.jpg

A sessantacinque anni dalla liberazione dei campi di sterminio nazisti, simbolo dell’Olocausto, Roma celebra la “Giornata della Memoria” con una serie di  iniziative tra spettacoli, mostre e proiezioni di film. Il Comune di Roma ha voluto dare un contributo tangibile a questo avvenimento, in quanto il ricordo di quel giorno è ormai diventato memoria collettiva. Diverse le iniziative in programma, dalla Casa della Memoria e della Storia che parte con la proiezione del film “Perlasca, un eroe italiano”  e proseguirà con l’anteprima del documentario “Una storia due vite”, all’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi dove è previsto il recital “Nella lingua dei sogni, poeti della Shoah” o la proiezione del film “Il cielo come destino, ritratto di Enzo Sereni”. Diverse anche le mostre, da “Album di famiglia, diario di una bambina sotto il Fascismo. Lorenza Mazzetti” presso il Complesso Monumentale di San Michele o anche “Schiave due volte. Storia di prostituzione forzata nel lager nazista” presso il Museo della Liberazione. Particolarmente interessante “1940-1945. Auschwitz-Birkenau 2010” allestita presso il Museo del Vittoriano, che ripercorre attraverso fotografie, mappe, piani di costruzione dei creamatori, filmati, lettere e vestiti dei prigionieri, l’evoluzione del sistema che la Germania nazista sviluppò per concentrare, perseguitare e sterminare gli ebrei tra il 1933 e il 1945. Un monito per non dimenticare.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Giorno della Memoria, numerose iniziative per non dimenticare

Category: Notizie
0
385 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.