20090618_aula_giulio_cesare.jpg

Il Campidoglio avvia l’iter procedimentale di 29 Piani di zona (aree 167) che porteranno alla realizzazione di circa 9000 alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp). Lo ha stabilito il Consiglio comunale con l’approvazione di tre delibere, la 143, la 144 e la 176/2009, che danno il via libera alle varianti urbanistiche dei 29 Piani di zona. Ora con la conclusione dell’iter burocratico, il Campidoglio dovrà approvare la convenzione integrativa e la delibera di assegnazione della realizzazione degli alloggi alle varie cooperative e imprese della graduatoria già formulata dalla Regione Lazio. Tra le novità stabilite quella che prevede che invece di espropriare le aree di realizzazione di alloggi Erp, il Campidoglio concederà un premio cubature del 30% alle imprese e alle cooperative incaricate di costruire gli alloggi. In questo modo i Piani di zona saranno densificati e, rispetto ai circa 6000 appartamenti che dovevano essere realizzati in base ai finanziamenti regionali, ne saranno costruiti circa 9000. Insieme alle delibere è stato approvato un pacchetto di Ordini del giorno, tra cui quello firmato dal sottoscritto insieme al collega De Priamo, che impegna il sindaco e la Giunta a verificare la qualità e i servizi realizzati all’interno dei Piani di zona.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Campidoglio avvia iter per 9000 alloggi Erp

Category: Notizie
0
199 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.