statua-di-marco-aurelio-a-piazza-del-campidoglio.jpg

Come passo successivo alla delibera per il riordino del Tpl (trasporto pubblico locale)approvata lo scorso marzo, il Consiglio comunale ha costituito Roma Patrimonio srl, la prima delle tre società nelle quali il Tpl capitolino sarà articolato. Lo ha stabilito la delibera 184/2009 con cui il Consiglio ha approvato anche il nuovo statuto di questa nuova azienda incaricata di gestire e valorizzare il patrimonio capitolino, attualmente nella disponibilità delle aziende Atac, Met.Ro e Trambus. Come sottolineato dall’Assessore alla Mobilità, finora nel comparto Tpl è stato ottenuto un risparmio di oneri finanziari pari a trentotto milioni, risparmio derivante dalla riduzione degli sprechi e della filiera, dalla razionalizzazione dei costi e dall’eliminazione di società satelliti inutili. Con la delibera di costituzione della società Roma Patrimonio, il Consiglio comunale ha approvato anche un ordine del giorno firmato dal sottoscritto e dal collega Guidi, che impegna la Giunta a cancellare ogni ipotesi di valorizzazione dell’ex deposito Atac di piazza Bainsizza che tante polemiche ha suscitato.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Ok del Consiglio, nasce “Roma Patrimonio”

Category: Notizie
0
226 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.