atac.jpg

Ieri in commissione Bilancio presieduta da Federico Guidi, alla quale ho partecipato anch’io come presidente della commissione Cultura, insieme ai residenti del Comitato delle Vittorie, gli uffici del IX dipartimento Urbanistica, l’assessore del XVII municipio del Gobbo e il Consigliere municipale Gemellaro, è stato sancito l’indirizzo dell’Amministrazione comunale finalizzato alla definitiva cancellazione del progetto Ciorra su piazza Bainsizza. Contestualmente è stato dato incarico a Atac Patrimonio, in accordo con gli uffici all’Urbanistica, di garantire con l’impegno economico previsto dal piano industriale su piazza Bainsizza, la valorizzazione di altre aree che necessitano di riqualificazione urbana. Il progetto Ciorra infatti non aveva dato seguito a nessun iter, e vista la mobilitazione trasversale del XVII Municipio e dei residenti, si ritiene necessario stilare la realizzazione di un nuovo progetto a basso impatto che rispetti il contesto liberty esistente. Nei prossimi giorni chiederemo ad Atac Patrimonio di istituire un gruppo di lavoro, coinvolgendo la commissione Urbanistica e gli uffici, per seguire con urgenza l’iter del nuovo progetto e la definizione delle aree da riqualificare. Contro polemiche destituite di qualunque fondamento reale, voglio ricordare che il progetto per il deposito Atac, con annessa cementificazione, è stato opera della giunta Veltroni. La nostra Amministrazione al contrario, non solo sta azzerando quel progetto dando corso alle sacrosante attese dei cittadini, ma ha dato come indirizzo la riduzione delle cubature all’edificio esistente o al massimo con i premi di cubatura previsti dalla normativa vigente.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Comune, cancellato progetto Ciorra per deposito Atac Bainsizza

Category: Notizie
0
281 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.