5cc343b2d81f151a93c7bce9da46ff76.jpg

In risposta all’attentato dinamitardo del 1 ottobre, che ha danneggiato il circolo Pdl di Piazza Ragusa, distruggendo la saracinesca e parte degli arredi interni, i ragazzi della Giovane Italia hanno distribuito bombe alla crema ai cittadini e residenti, raccogliendo fondi per il danno subito e dimostrando con goliardia che gli anni della contrapposizione politica tra fazioni opposte sono definitivamente archiviati. Al consigliere municipale Fedeli, presidente del circolo, e al segretario giovanile Necco, va la nostra solidarietà anche per il costante lavoro svolto a favore del territorio, non ultima la riqualificazione di Piazza Ragusa. Un lavoro riconosciuto dalla presenza di tanti consiglieri del Municipio IX, sia di maggioranza che di opposizione. Ci dispiace che il presidente Fantino non abbia nemmeno speso una parola per condannare l’episodio, perdendo così una buona occasione, a differenza di Zingaretti e Marrazzo, di dimostrare la sua appartenenza della nuova scena politica al di là dell’appartenenza politica.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Contro la violenza rispondiamo con le bombe alla crema

Category: Notizie
0
224 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.