laperladoriente.jpg

Intervengo nuovamente da questo sito sull’argomento botteghe storiche, in merito ai chiarimenti dell’assessore Bordoni. Nei giorni scorsi eravamo intervenuti a sostegno delle botteghe storiche per accellerare l’indizione del bando finanziato con i soldi messi sul bilancio dopo sette anni. Una battaglia, quella del sostegno alle botteghe storiche, nata con An e con l’allora Consigliere comunale Marsilio, ma che poi Veltroni ha tradito, non finanziando il centro di costo. Ricordo inoltre che da vice presidente della commissione botteghe storiche in I Municipio, salvammo diverse attività dalla chiusura garantendo ad alcune anche il trasferimento in nuovi locali. Al di là delle battaglie politiche però, occorre trovare una strategia complessiva per evitare di vivere navigando a vista e subendo la chiusura improvvisa di attività storiche. E’ ferma in commissione Commercio da diversi mesi la proposta presentata, anche questa dall’Associazione Botteghe Storiche, di un protocollo d’intesa tra grande distribuzione e le botteghe storiche stesse, in un principio di sussidiarietà che, come ricordo a me stesso e alla Giunta, dovrebbe ispirare l’azione di governo. Sono certo che il collega Parsi sarà disponibile alla commissione congiunta con la commissione Cultura, per studiare nel merito la fattibilità del protocollo stesso in tempi rapidi.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Botteghe storiche, trovare una strategia complessiva

Category: Notizie
0
196 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.