482f4dc97540d_normal.jpg

Con 35 voti a favore, 15 contrari e nessun astenuto, il Consiglio comunale di ieri, ha approvato la delibera di assestamento di bilancio. Una manovra da circa 167 milioni di euro così ripartiti, 113 milioni sulla spesa corrente e 54 milioni e 780 mila euro per gli investimenti. Tra i diversi progetti che verranno portati avanti dall’Amministrazione figurano anche gli investimenti previsti per la restituzione del Pincio ai romani. E proprio su quello che possiamo considerare un gioiello architettonico unico al mondo, mi voglio soffermare per rispondere alle dichiarazioni del collega Onorato, che purtroppo non sa quello che dice. L’unico responsabile dell’orrendo progetto che avrebbe distrutto un’opera di impareggiabile bellezza, e un ecosistema che doveva essere a tutti i costi tutelato, è l’ex sindaco Walter Veltroni. Se ci fosse una giustizia non terrena, i soldi del risarcimento avrebbe dovuto darli lui di tasca sua. In realtà infatti, il mostruoso parcheggio del Pincio contestato da architetti, associazioni e residenti, era stato imposto alla città dall’ex primo cittadino, non considerando le reali esigenze e compiendo di fatto una speculazione, senza risolvere il problema dei parcheggi. La Giunta Alemanno ha avuto solo il merito di intervenire in extremis e salvaguardare la mirabile opera architettonica del Valadier, rappresentata nelle stampe antiche del Settecento, che deve essere considerato un merito assoluto e non certo un demerito. In più il collega Onorato finge di non sapere che è in itinere il nuovo progetto di ampliamento e riqualificazione totale del parcheggio di Villa Borghese, che riserverà più di una sorpresa per innovazione, rispetto del contesto e per quanto riguarda la mobilità integrata. Per concludere infine con una battuta, la salvezza del Pincio non ha prezzo, e sono orgoglioso di essere stato il primo esponente del Pdl a prendere posizione contraria alla realizzazione del parcheggio sin dall’inizio. 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

In arrivo note positive per la salvaguardia del Pincio

Category: Notizie
0
179 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.