roma_264-01-16-57-7268.jpg

La Lupa Capitolina, nume tutelare della città di Roma, è pronta per rifarsi il look. E’ infatti partito, su spinta dell’assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma in collaborazione con la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza, il concorso nazionale che cercherà di dare nuova linfa a questo simbolo tanto amato dalla città, destinato alla promozione turistica e culturale della Capitale. Il nuovo logo di Roma dovrà essere fortemente rappresentativo del fascino e del prestigio della città e delle sua unicità storica, culturale e territoriale, e dovrà prescindere dal simbolo ufficiale ed istituzionale del Comune di Roma. Il tema dell’immagine è unico e obbligatorio, il marchio proposto dovrà necessariamente rappresentare la Lupa Capitolina, simbolo della fondazione di Roma, e dovrà essere accompagnato dalla dicitura Roma. L’obiettivo è strategico, in quanto si vuole rilanciare l’immagine della Capitale e rafforzare la sua visibilità a livello nazionale e internazionale, imponendosi come emblema di tutto ciò che c’è di nuovo e unico nelle attività turistiche, commerciali e culturali. Come ha sottolineato il sindaco Alemanno durante la conferenza stampa, questo concorso è il primo passo di un progetto molto grande, e il nostro obiettivo è di compensare la sproporzione tra la ricchezza del nostro patrimonio e la povertà della sua valorizzazione, attraverso il coinvolgimento popolare.  

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Roma in un’immagine, al via il concorso per il nuovo marchio della Capitale

Category: Notizie
0
192 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.