romulea.jpg

La Romulea non sparirà, e questa è la buona notizia. I ragazzini potranno ancora calciare un pallone, soltanto un chilometro più in là da dove lo fanno adesso. Si sposteranno per far posto alla nuova fermata della metro C, da via Farsalo probabilmente in via Macedonia, ma sempre nel cuore di San Giovanni. Del resto la storica società Romulea, memoria storica della città di Roma, nata prima della SS Roma, ebbe inizio nel 1921, fondata e gestita da dipendenti ed ex dipendenti del Comune di Roma, che accanto al calcio affiancò anche altre discipline sportive. Negli anni Trenta l’impianto è più volte modificato e ampliato, fino al 1940 quando il Comune di Roma dopo una completa ristrutturazione consegna ufficialmente l’impianto al Comando Federale della Gioventù Italiana del Littorio dell’Urbe, nella sua attuale configurazione con tribune e strutture in cemento armato. E proprio per salvaguardare questo luogo storico, ieri pomeriggio si è svolta presso la polisportiva, la manifestazione “Salviamo la Romulea”, a cui hanno partecipato gli allievi delle scuole calcio, i dirigenti della società e vari rappresentanti delle istituzioni. C’è una mozione del Consiglio comunale, che ci impegna a risolvere la questione legata allo spostamento della Romulea. Va data una risposta e grazie al coinvolgimento di Roma Metropolitane e di tutte le istituzioni sicuramente riusciremo a farlo.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Una nuova casa per la Romulea, memoria storica della città

Category: Notizie
0
289 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.