esquilino.jpg

Il degrado che colpisce il rione Esquilino non conosce fine. Dopo il commercio abusivo e il bivacco di extra-comunitari non potevamo dimenticare i dormitori abusivi. E’ di ieri la notizia delle nostre forze dell’ordine che hanno scoperto 17 clandestini stipati in un mini-appartamento in via Filippo Turati, dove era tra l’altro depositata anche merce illegale. Duemiladuecentodieci euro al mese era la rendita che dovevano versare gli occupanti, per quaranta metri quadrati arrampicati al terzo piano di questo palazzo. Un altro dormitorio abusivo e base logistica per il commercio illegale nel cuore della città, venuto alla luce grazie alla Polizia Municipale del I Gruppo, nell’ambito degli interventi per “Roma Sicura”. Come membro della commissione Sicurezza del Comune di Roma, esprimo a questo riguardo le mie congratulazioni agli agenti della Polizia Municipale, che con il loro brillante intervento hanno contribuito a contrastare la forte presenza del racket degli affitti nel quartiere Esquilino. Voglio però rivolgere il mio appello in merito a questo problema, al responsabile dell’Ufficio Sicurezza Mario Mori e al prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, affinché vengano aumentati ancora di più i controlli. Nonostante i primi interventi effettuati sul territorio stiano dando buoni risultati, ritengo necessario rafforzare maggiormente l’azione antibivacco e anticontraffazione, chiederò quindi a questo riguardo nei prossimi giorni, un incontro con il responsabile dell’Ufficio Sicurezza, al fine di intensificare gli interventi interforze previsti.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Esquilino, scoperto nuovo dormitorio abusivo

Category: Notizie
0
211 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.