image_bedandbreakfast_exterior_1.jpg

Nuova operazione positiva portata avanti dagli agenti della Polizia Municipale del I Gruppo, con l’ausilio del personale del commissariato Esquilino, che ieri hanno sorpreso diciannove uomini del Bangladesh, pronti a raccogliere la merce accatastata nell’appartamento di 60 metri quadrati, per andarla a vendere abusivamente per le strade del centro. Come membro della commissione Sicurezza del Comune di Roma, voglio rivolgere un plauso al lavoro svolto dalle forze dell’ordine, che hanno scoperto l’ennesimo dormitorio abusivo nella zona dell’Esquilino dove in pochi metri quadrati, erano costrette a vivere 19 persone, pagando fino a 200 euro ciascuno per un giaciglio. Queste situazioni di illegalità sono intollerabili e considero il sequestro da parte della Magistratura un deterrente adeguato per colpire chi lucra sulle difficoltà degli altri. Questo provvedimento è stato reso possibile grazie al decreto legge 92/2008 e al deciso intervento del Governo, volto al contrasto dell’immigrazione clandestina. Ora auspico un’azione ancora più restrittiva nei confronti di chi, italiano o straniero, affitta o subaffitta illegalmente creando dormitori-lager e chiedo che non ci si fermi alla semplice denuncia, ma si proceda all’arresto, ponendo così fine a questo diffuso fenomeno di speculazione.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Equilino, scoperto l’ennesimo dormitorio-lager

Category: Notizie
0
230 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.