asilo2.jpg

Sono ben 11.206 i posti nelle scuole dell’infanzia comunali, messi a bando dal Campidoglio per l’anno scolastico 2009-2010, ma la vera sorpresa per quest’anno è che il Comune di Roma, attraverso l’Assessorato alle Politiche scolastiche, ha pensato di avere un occhio di riguardo per l’accoglienza e l’integrazione dei bambini immigrati, mettendo in campo azioni concertate con i 4 Consiglieri aggiunti. Non posso quindi che sostenere questo progetto finalizzato alla vera integrazione, senza ideologismi e demagogia, promosso dall’assessore Marsilio. Per la prima volta infatti, i Consiglieri aggiunti del Comune di Roma, hanno collaborato per realizzare un vero piano strategico per l’integrazione dei bambini stranieri nelle scuole romane, che parte dall’assunto fondamentale che l’integrazione è possibile solo laddove ci si riconosce ed amalgama con la cultura ospitante. Ritengo che sia un segnale di grande cambiamento sulle politiche di integrazione, e mi auguro che almeno in questa occasione la sinistra eviti di polemizzare. 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Accoglienza e integrazione nelle scuole dell’infanzia comunali

Category: Notizie
0
197 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.