amedeo_modigliani.jpg 

Sarà anche un periodo di crisi per il turismo, ma la Capitale, come riportava un’articolo del Sole 24 Ore Roma, risulta essere leader nazionale degli incassi per l’arte. Infatti il sistema di musei e siti archeologici statali del Lazio si conferma nel 2008 il primo d’Italia, sia per affluenza che per incassi, e il peso di Roma è assoluto. Ed è proprio su questo binomio che punta un’iniziativa portata avanti da alcuni hotel romani, che da gennaio arrederanno le loro camere con riproduzioni autentiche di Amedeo Modigliani, l’artista livornese che amò Roma come fosse la sua città. A cominciare dalla esclusiva suite di un noto albergo romano del centro storico, arredata con un gruppo di opere originali del Maestro, che offre in questo modo la possibilità di vivere anche se per pochi giorni, accanto all’arte di Modigliani. Il presidente del Modigliani Institut, organizzatore di questa bella iniziativa insieme a Federalberghi Roma, torna quindi a sollecitare la creazione di una “Casa Modigliani” nella Capitale, la città che lo stesso Modigliani avrebbe voluto custodisse le sue opere. Un’idea che come Comune vogliamo fare nostra, e anche se il problema delle “Case” è soltanto economico, siamo sicuri che riusciremo a risolvere, trovando le giuste sinergie per la creazione di un centro dedicato all’artista livornese.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Camera con vista sull’arte

Category: Notizie
0
260 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.