gf-hogan1.png 

(ANSA) – ROMA, 24 GIU -‘Non possiamo che sostenere l’azione del sindaco Alemanno e del Comitato Provinciale per la sicurezza’ lo dichiarano in una nota Federico Mollicone, consigliere comunale e componente della commissione sicurezza (Pdl) e Stefano Tozzi, capogruppo del Pdl in I Municipi, dopo la maxi operazione anticontraffazione messa in atto a Roma dalla Guardia di Finanza.
Per i due esponenti della Pdl la sicurezza, come risulta delle segnalazioni dei residenti, e’ una priorita’ di intervento nel centro storico e del rione Esquilino in particolare. Nello specifico – prosegue la nota – le ordinanze antibivacco e anticontraffazione serviranno a colpire, in questa prima fase, il circuito utilizzato dal racket per distribuire la merce falsificata. Una delle centrali, come si sa, e’ proprio il rione Esquilino. Siamo certi – concludono Mollicone e Tozzi – che l’operazione messa in campo attraverso una task force interforze prevedra’ una maggiore presenza di forze dell’ordine a piazza Vittorio e nelle piazze critiche degli altri rioni, come Santa Maria in Trastevere, Campo de’ Fiori e largo Argentina’.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Primi segnali di intervento sulla sicurezza in centro e all’Esquilino

Category: Notizie
0
379 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.