EsquilinoCentinaia tra residenti, rappresentanti associazioni di quartiere, commercianti e anziani alla firma del Patto per l’Esquilino

“Il rilancio dell’Esquilino deve iniziare dalla riqualificazione delle piazze centrali – da piazza Dante a piazza Vittorio, o ancora piazza Manfredo Fanti- quanto mai indispensabile per rendere nuovamente “vivibile” questo territorio che versa in condizione di degrado dalla prima sindacatura di Rutelli, e che è andato peggiorando nel tempo con l’amministrazione Veltroni. Rutelli sindaco sarebbe il colpo di grazia per l’Esquilino. Infatti, la partecipazione e l’accoglienza che ci hanno dimostrato, questa mattina, i residenti, i rappresentanti delle associazioni di quartiere, commercianti e anziani, è una conferma della voglia di cambiamento e di come le amministrazioni di centrosinistra hanno lasciato un quartiere storico nel più totale abbandono”.
Lo ha dichiarato Federico Mollicone, durante il tour nel rione e la firma del Patto per l’Esquilino, assieme al candidato del Pdl a sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il deputato Fabio Rampelli, il candidato alla camera dei deputati, Marco Marsilio, e dai candidati rispettivamente alla presidenza e al consiglio del I Municipio, Laura Marsilio e Stefano Tozzi.

La delegazione del Pdl ha iniziato il giro del rione dalla gelateria Ornelli, in via Merulana, per proseguire tra i negozi storici che ancora “resistono” all’avanzata del commercio degli extracomunitari e abusivo, grazie ai finanziamenti ricevuti negli anni scorsi in virtù della legge Rampelli – Bando speciale Esquilino- quando la Regione era amministrata dal centrodestra.
La visita all’Esquilino è proseguita nelle strade più degradate del rione dove la presenza di extracomunitari e della comunità cinese è totale, e al mercato Esquilino, inaugurato da Rutelli, e già strutturalmente in stato di degrado.
Passaggio, poi, davanti alla moschea abusiva, di fronte a San Vito, che solo grazie all’intervento degli esponenti di An è stata fatta chiudere.
Alla presenza di centinaia di persone tra residenti, associazioni del territorio, commercianti e anziani Alemanno ha sottoscritto il Patto per l’Esquilino: un impegno vincolante che prevede interventi speciali sul commercio, sulla cultura e sulla riqualificazione delle piazze principali.


{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilinofurgone.jpg{Esquilino} Patto per Esquilino{Esquilino} Patto per Esquilino ##LIGHTBOX##

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Patto per Esquilino- Mollicone: “Rutelli sindaco? Colpo di grazia per Esquilino”

Category: Notizie
414 views