Le sculture equestri di Javier Marin al Pincio

Le sculture equestri di Javier Marin al Pincio
Le sculture equestri di Javier Marin al Pincio

Arriva in Spagna l’ eco per la mostra di Javier Marìn, a Roma fino al 2 febbraio. La Capitale, culla della storia, conferma la propria vocazione naturale ad ospitare grandi artisti internazionali contemporanei. Una cornice ideale per accogliere le opere di un artista, come Marìn, che contamina il vecchio con il nuovo, scandagliando il presente attraverso la storia.
Il noto quotidiano iberico, El Paìs, saluta infatti con entusiasmo il lavoro svolto dall’ Amministrazione capitolina e da me in qualità di presidente della commissione Cultura, nell’ organizzare la mostra “De 3 en 3” del famoso artista messicano. Un elogio particolare alla scelta delle tre location, definite perfette per la natura monumentale dell’ opera di questo scultore “barocco”.
Ideale per la resa spettacolare della mostra il dominio virtuale sulla città dell’ impagabile terrazza del Pincio in contrapposizione al calore raccolto di piazza San Lorenzo in Lucina. L’ effetto scenico maggiore è stato dato, secondo il quotidiano, proprio dagli ampi spazi minimalisti del vecchio mattatoio del nuovo Macro di Testaccio, dove “il Padiglione della Pelanda è diventato nelle mani di Marìn un tempio” con un risultato visivo ed emozionale definito dallo stesso artista “perfetto”.
Un successo importante per Roma, dove la seduzione espressiva dello scultore di Oltreoceano è approdata dopo un lungo viaggio che lo ha visto protagonista della scena artistica internazionale nelle più importanti città europee, in prestigiose cornici pubbliche e private, da piazza del Duomo a Milano al Musée des Beaux-Arts di Bruxelles. Partita da Pietrasanta nel 2008 a cura di Antonio Paolucci, la mostra si appresta a rientrare in Messico per una grande antologica.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

ARTE, EL PAIS CELEBRA L’ESPOSIZIONE ROMANA DI JAVIER MARIN

Category: carosello
0
568 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.