Quanto sta accadendo in via del Gambero, all’angolo con piazza S. Silvestro, ha del surreale: il Comune è, infatti, abusivo e non rispetta l’ordinanza con cui l’ex sindaco Veltroni aveva disposto lo spostamento delle postazioni degli ambulanti presenti nella strada, per garantire il passaggio dei mezzi di soccorso ed una maggiore sicurezza. Ordinanza a cui aveva fatto seguito il disperato gesto di una fioraia che aveva minacciato di darsi fuoco perché temeva la chiusura della sua attività. In quella drammatica occasione siamo intervenuti cercando di calmare la donna e di spiegarle le ragioni dello spostamento. Si trattava, infatti, di uno spostamento di pochi metri, ma necessario in quanto l’angolo in cui era posizionato il suo banco, in base all’ordinanza dell’ex sindaco Veltroni, doveva “tassativamente” essere sgomberato e restare libero.
In queste ore però gli operatori della zona, con estrema sorpresa e contrarietà, hanno scoperto che il Comune sta istallando una rastrelliera per biciclette- per il servizio di bike sharing – proprio nel punto esatto vietato dall’ordinanza comunale e che doveva essere lasciato libero.
È un pessimo segnale per la città, che dimostra come il centrosinistra impone agli operatori regole a tutela della sicurezza, ma che la stessa amministrazione non rispetta. Chiediamo pertanto l’intervento urgente del commissario Morcone perché venga rimossa la postazione e ripristinata la legalità.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Mollicone sull’abusivismo a via del Gambero

Category: Notizie
375 views