https://youtu.be/JBUVG1CN4cE

Crediamo che ci siano ancora i margini per una riunificazione del centrodestra anche a Roma, superando formalismi e personalismi, ma certo è che Giorgia è una fuoriclasse, che piace a destra ma anche agli elettori delusi dalla sinistra. Piace al popolo romano che la vede come sua interprete sincera, onesta e determinata. Per il resto, prima della gravidanza, sostenni – tra i primi – l’ipotesi di una sua candidatura a Roma e ora vederla avverarsi è un’emozione.

 

 aula.gif

 “Fa dovere et no temere” così è scritto in un bassorilievo medievale incluso nella parete in aula Giulio Cesare . Un caso, un segno. Un monito e un auspicio. Inizia così il primo giorno di scuola in aula Giulio Cesare. Parenti, amici e sostenitori, insieme ai giornalisti, affollano la platea. Si votano il Presidente e i vice Presidenti (Pomarici, Piccolo e Coratti). Primo colpo di scena. Monica Cirinnà, già consigliera delegata per gli animali e designata, ma non votata, alla vicepresidenza del consiglio. Chi di pari opportunità colpisce poi ne perisce. A lei l’ironica solidarietà dei soliti maschilisti del PDL per il duro colpo inflitto dagli insoliti maschilisti democratici. Si dice che il Tapiro d’oro sia in arrivo. Il Sindaco Alemanno procede con la relazione, intervendo come sempre a braccio con sicurezza e piglio sicuro. Tanti gli argomenti dalla solidarietà, alla sussidarietà passando per la sicurezza e la legalità e il contrasto all’accattonaggio minorile e alla contraffazione…

ecco un lancio stampa sulla giornata

ROMA: MOLLICONE (PDL), GIORNO STORICO IN CAMPIDOGLIO DOPO ANNI DI OPPOSIZIONE =

Roma, 26 mag. – (Adnkronos) – “Per il Centrodestra e’ un’emozione, dopo anni di impegno nel territorio e di opposizione, avere la responsabilita’ di amministrare la citta’ e in questo giorno storico per il Campidoglio faccio i miei piu’ sinceri auguri al sindaco alemanno“. Lo dichiara Federico mollicone consigliere del Pdl al comune di Roma riguardo al consiglio comunale che si e’ tenuto oggi in Campidoglio. “I romani confidano in noi – continua mollicone – per un nuovo rinascimento e non possiamo permetterci di sbagliare.

“Inoltre – conclude mollicone – esprimo solidarieta’ all’esponente del Pd, Monica Cirinna’ per la mancata elezione alla carica di vicepresidente dell’aula. E’ evidente che e’ stata tradita dai ‘profeti’ delle pari opportunita’. Urge un tapiro d’oro”.

 

 

 

Finalmente un pò di meritato riposo nel nostro buon ritiro a Rocca Ripesena …già arrivano gli echi delle polemiche…aspettando la proclamazione e pensando alle prime battaglie da portare in Campidoglio.