Ieri è terminata “Anima Romae – Via Crucis” la mostra del  maestro Roberto Di Costanzo, allestita nella splendida chiesa di San Gregorio Nazianzeno a Palazzo Valdina-Camera dei Deputati con il patrocinio di ICAS. Un’ operazione artistica realizzata con disegni a china che descrivono le 14 stazioni della Via Crucis e la Resurrezione, ambientata a Roma. Un collegamento questo con i monumenti di Roma e il Colosseo che ha assolutamente un senso filologico perchè, non tutti sapranno la vera storia del riuso del Colosseo, quello di essere considerato e consacrato come simbolo e luogo sacro dedicato ai martiri cristiani, fin dal 1750 con Papa Benedetto XIV che fece istituire le stazioni della Via Crucis al suo interno.

Per questo la Via Crucis si svolge ogni anno al Colosseo e addirittura nel 2017 la Sovrintendenza ha restaurato una stazione di quelle storiche che nell’Ottocento con l’arrivo di Napoleone e delle truppe francesi a Roma vennero dismisse e smontate.

L’arte sacra è perciò, assolutamente un modo per celebrare degnamente questa Santa Pasqua di sofferenza e di speranza perchè si arrivi ad una vera Pace.

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Buona Pasqua con la mostra “Anima Romae-Via Crucis” di Roberto Di Costanzo

Category: ICASNotizie
0
78 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.