Al Senato della Repubblica il 15 novembre, presso la Sala Caduti di Nassirya del Senato, sono intervenuto durante l’evento “Passaggi a livelli. La poetica di Franco Battiato” per l’appuntamento del “Lunedì letterario” organizzato dalla Fondazione Farefuturo. Battiato è stato un grande della musica, ma anche un maestro dello spirito, con una visione del mondo contemporaneo che sintetizzava orientale e occidentale, riuscendo a toccare tutte frequenze dello spirito.

Onorare la sua memoria significa trasmettere quel messaggio che portava avanti, oltre ogni ideologia. Un messaggio di immortalità dello spirito, di capacità di distaccarsi dalla materia e una dimensione eterna del sacro.

Pertanto, il Centro Studi di Gravità Permanente ha dato vita al progetto MULTIVERSUM, una dedica al maestro Battiato per coinvolgere e valorizzare l’eredità “immateriale” dell’artista. E così, nel nome del maestro, insieme alla fondazione Farefuturo e con il Centro Studi possiamo far nascere un luogo di sincronia tra “ambienti terreni” e mettere a disposizione di tutti il grande lascito del maestro Battiato in un progetto che raccolga gran parte della sua arte poliedrica e immortale.

Insieme a me hanno partecipato Adolfo Urso Presidente della Fondazione Farefuturo, Pietrangelo Buttafuoco saggista e filosofo, Alberto Samonà assessore alla cultura della Regione Sicilia e Fiorella Nozzetti, segretario generale del Centro Studi di Gravità Permanente.

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

FAREFUTURO – “PASSAGGI A LIVELLI”: LA POETICA DI FRANCO BATTIATO

Category: AttualitàcaroselloevidenzaNotizieslider
0
185 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *