Un grande successo per lo spettacolo “Ezra in Gabbia” che è andato in scena sabato sera e domenica pomeriggio, con la magistrale interpretazione di Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini, alla Teatro Umberto con la presenza di autorità come Gianni Letta e Fabio Rampelli.

Si tratta di una grande operazione culturale, il primo riconoscimento istituzionale di Ezra Pound da parte dello Stato Italiano, a 80 anni dalla pubblicazione dei ” Cantos Pisani”, anticipando l’ormai prossimo cinquantennale della morte dell’artista.

Un successo meritato e sorprendente reso possibile grazie all’eccezionale lavoro del regista Leonardo Petrillo, dell’assessore all’istruzione della Regione Veneto Elena Donazzan e del Teatro stabile del Veneto e del comproduttore Alessandro Longobardi. Con noi erano presenti artisti e organizzatori culturali come Francesca Barbi Marinetti, Jacopa Stinchelli, Daniele Cipriani, Corrado Veneziano. Una serata per approfondire una figura come quella di Ezra Pound e conferirgli il giusto riconoscimento.

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Al Teatro Sala Umberto, un’ operazione culturale e di riconoscimento per il grande Ezra Pound. 

Category: AttualitàevidenzaNotizie
0
333 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.